NEWS
HOME > UFFICI E MODULISTICA > BIBLIOTECA > UN LIBRO NEL PARCO

UN LIBRO NEL PARCO

Villa Ferranti, dal 15 aprile al 26 maggio 2012

BIBLIOTECA COMUNALE

BIBLIOTECA COMUNALE

presenta la mostra

 

Un libro nel parco

novità librarie per bambini e ragazzi

 

Con le opere di Sonia Cattaneo e Tommaso Nava

 

 

Villa Ferranti, dal 15 aprile al 26 maggio 2012

apertura dalle ore 14.30 alle 18.30 • escluso lunedì e festivi

 

 

INAUGURAZIONE

domenica 15 aprile 2012 ore 11.00

 

 

        Dal 1992 la Biblioteca comunale propone periodicamente esposizioni dedicate agli illustratori italiani di libri per bambini e ragazzi; è ora la volta di due giovani autori che risiedono sul nostro territorio.

        Sonia Cattaneo, nasce a Cantù nel 1982, si diploma al Liceo artistico di Giussano e si laurea all’ISIA di Urbino; dal 2005 illustra volumi per vari editori. Negli ultimi due libri realizzati (Piccolissimo Vecchissimo e Tutti Amici, entrambi per le Edizioni Coccole e Caccole) dimostra di aver raggiunto un’interessante maturità stilistica, fatta di segni a matita, texture, collage, sapientemente dosati grazie ad un uso non superficiale del computer.

        Tommaso Nava, nasce a Cantù nel 1981, si diploma all’Istituto Statale d’Arte di Cantù e si laurea all’ISIA di Urbino. Illustratore con puntate nell’animazione, disegnatore instancabile, grafico, artista dal tratto selvaggio e scorbutico, getta nel mondo dell’illustrazione per l’infanzia un segno più adulto, lontano dall’idea di un’illustrazione per bambini ingenua e caramellosa.

        Per una mostra che si tiene in una biblioteca (dove tra tanti hanno esposto autori quali Ferenc Pinter, Sergio Toppi, Adelchi Galloni, Leo Lionni, Attilio Cassinelli, Nella Bosnia etc.) risulta molto interessante sottolineare come entrambi si siano laureati all’ISIA di Urbino (Istituto Superiore Industrie Artistiche), un istituto pubblico a livello universitario in cui ci si occupa di graphic design, con un’attenzione molto particolare all’oggetto libro.

        L’esposizione delle numerose tavole originali farà inoltre da cornice alla mostra di libri rivolti in particolare ai bambini delle scuole primarie e ai ragazzi delle secondarie di primo grado. L’obiettivo principale della Biblioteca rimane quello di far incontrare il libro al più alto numero di bambini e ragazzi, con la speranza che ognuno di loro possa trovare il volume “giusto” da leggere, sfogliare o guardare con gli amici.

 

 
Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente