NEWS
HOME > COMUNICAZIONE > News > GIO PONTI, IL FASCINO DELLA CERAMICA

GIO PONTI, IL FASCINO DELLA CERAMICA

Dal 6 maggio al 31 luglio 2011, Milano

Dal 6 maggio al 31 luglio 2011, il Grattacielo Pirelli ospita una mostra del suo ideatore e creatore

      Dal 6 maggio al 31 luglio 2011, il Grattacielo Pirelli ospita una mostra del suo ideatore e creatore.
Promossa da Regione Lombardia in collaborazione con Anonima Talenti, la mostra, curata da Dario Matteoni, è dedicata  alla figura di Gio Ponti
designer e presenta una raffinata collezione di ceramiche, realizzate in particolare tra il 1923 e il 1930 per la manifattura Richard Ginori.

      Gio Ponti (1891-1979) assunse nel 1923 la direzione artistica della Manifattura Richard-Ginori, stabilendo il suo ufficio nello stabilimento milanese di S. Cristoforo. La prima occasione pubblica di esporre le prime opere prodotte (ceramiche e maioliche) si presenta già nel 1923 con la prima Mostra Internazionale di Arti Decorative di Monza.

      Successivamente Ponti presenterà le sue ceramiche per la Richard Ginori alla “Exposition Internationale des Arts Décoratifs et Industriels Modernes”  a Parigi nel 1925,  vincendo il “Gran Prix" .

      Nelle ceramiche di Ponti, repertori e forme traggono la loro ispirazione dall’antichità greca, etrusca e romana e da altri riferimenti culturali di Ponti quali la prospettiva rinascimentale, la teatralità e il gusto antiquario di derivazione palladiana, l’eleganza neoclassica, ma con uno scatto in avanti verso una nuova modernità.

      Vasi ornamentali, grandi ciste, urne, piatti mostrano nella produzione immaginata da Ponti figure isolate che si contrappongono a fondi di natura geometrica, o tali da evocare scene cittadine e vedute urbane.

      E ancora in questo universo sfilano donne tornite sospese su architetture classiche, avvolte da sbuffi di nuvole, animali in corsa, clown e pierrot, barche che veleggiano su mari agitati da sinuose onde: matrici figurative diverse si intrecciano nella produzione disegnativa di Ponti che guarda con attenzione anche alle esperienze contemporanee con esiti riconducili alla metafisica, al Novecento, al futurismo: e si aggiunge fin dagli esordi una sottile vena di ironia.

GIO PONTI. Il fascino della ceramica.
6 maggio - 31 luglio 2011
Spazio Eventi, Grattacielo Pirelli - Palazzo della Regione
Via Fabio Filzi 22 - 20124 Milano

Orari apertura:
Da martedì a venerdì 15.00 - 19.00
Sabato e domenica 10.00 - 19.00
Ultimo ingresso 18.30 - Lunedì chiuso - Ingresso libero

Ulteriori informazioni su  www.studioesseci.net

 

 
Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente