NEWS
HOME > COMUNICAZIONE > News > GRUPPO DEI VOLONTARI FIGINESI DEL VERDI

GRUPPO DEI VOLONTARI FIGINESI DEL VERDI

Lunedì 31 gennaio 2011, ore 21.00 - Sala Camino Villa Ferranti

Prima riunione per la creazione del Gruppo Volontari Figinesi del Verde

     Prima riunione per la creazione del  Gruppo Volontari Figinesi del Verde.

     Incontro pubblico aperto a tutti i cittadini che vogliono impegnarsi per la tutela, il mantenimento e la riqualificazione degli spazi verdi del nostro comune.

 

 

      Gruppo Volontari del Verde.

      Convinti del fatto che non siano sufficienti un singolo giorno o una sola settimana per difendere, prendersi cura e valorizzare i nostri boschi, come promesso nel programma elettorale vogliamo farci promotori della ri-nascita di un gruppo di volontari figinesi a difesa dell’ambiente.

      Proprio per questo motivo nei primi mesi del prossimo anno vogliamo chiamare a raccolta tutti coloro che abbiano a cuore il tanto verde ancora presente sul nostro territorio comunale e che vogliano impegnarsi per la sua manutenzione e la sua valorizzazione.

      In questo “progetto” l’amministrazione non vuole essere il soggetto capofila che prende le decisioni su cosa fare, dove intervenire o altro ma vorrebbe che siano i volontari stessi a dare una direzione al proprio operato lasciando loro la massima autonomia decisionale ed organizzativa limitandosi ad essere un collaboratore che stia al loro fianco aiutandoli, ad esempio, per le questioni burocratiche.

      Ci auspichiamo che tutto questo possa avere un buon riscontro tra la cittadinanza anche a fronte di una cresciuta sensibilità nei confronti delle tematiche ambientali e di un maggior interesse nei confronti dei nostri boschi e dei loro sentieri.

      Chi fosse interessato a partecipare alla nascita di questo gruppo di volontari può farci avere il proprio nominativo via mail (assessore.ballabio@comune.figinoserenza.co.it) o telefonando in Comune (031.780.160 - Ufficio Tributi).

 

Tratto da “A Figino” – Dicembre 2010

 

 
Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente