NEWS
HOME > AMMINISTRAZIONE > ATTENTATO IN FRANCIA

ATTENTATO IN FRANCIA

Espressione di solidarietà

 

Il Sindaco e tutto il consiglio comunale, a seguito dei fatti avvenuti a Parigi, esprimono le proprie condoglianze per tutti i morti e si uniscono alle loro famiglie con silenzio e preghiere. Allo stesso modo intendono condannare con forza ogni azione dettata da estremismi, religiosi o di qualunque natura, che cercano di seminare paura nelle nostre società.

"Non vogliamo cedere alla paura e all’odio. Rifiutiamo la logica di chi divide il mondo in base alla religione, al colore della pelle, alla nazionalità. Rifiutiamo la logica di chi specula sulla morte per i propri interessi, alimentando una spirale di odio e violenza. È il momento di stare insieme, di far sentire la voce di tutti quelli, e sono tanti, che di fronte alla morte e alla violenza rispondono con il dialogo, la solidarietà e la pratica dei diritti. Tutti quelli che non fanno distinzione tra le vittime di Utoya e Peshawar, di Baghdad, di Baqa e di Parigi, nel Mediterraneo e a New York. Tutti quelli che credono che diritti, democrazia e libertà siano l’unico antidoto alla guerra, alla violenza e al terrore." (Gino Strada)

 
 
Torna alla pagina precedente