NEWS

ISTITUZIONE TARES

Deliberazione di Giunta n.68/2013 e n.81/2013

 

Con deliberazione di Giunta Comunale n. 68/2013 è istituito il tributo comunale sui rifiuti e sui servizi con decorrenza dal 1 gennaio 2013 previsto dall'articolo 14 del Decreto Legge 6 dicembre 2011, convertito con modificazioni dalla Legge 22 dicembre 2011 n. 214.

 

Viene definito che per l'anno 2013  il versamento del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES) sia effettuato in numero due rate come di seguito indicato:

·         PRIMA RATA “acconto”, scadenza 31 ottobre 2013

In misura pari al 70% dell’importo dovuto applicando alle superfici occupate le tariffe vigenti al 31.12.2012 ai fini TARSU, oltre il tributo provinciale;

La scadenza di versamento della PRIMA rata non potrà comunque essere stabilita prima di trenta giorni dalla avvenuta pubblicazione anche sul sito web istituzionale;

 

·         SECONDA RATA “saldo/conguaglio”, scadenza 15 dicembre 2013 (modificata con deliberazione di Giunta Comunale n.81 del 03/09/2013)  

La rata di saldo/conguaglio viene calcolata sulla base dell’importo annuo dovuto a titolo di TARES 2013, tenuto conto delle tariffe definitive stabilite con apposita delibera Comunale, dal quale saranno scomputati i pagamenti delle rate in  acconto.

Alla stessa scadenza della rata di saldo/conguaglio, in aggiunta all’importo complessivo del tributo,  il contribuente sarà tenuto al versamento, in unica soluzione, della maggiorazione standard pari a 0,30 euro per metro quadrato a favore dello Stato, secondo le disposizioni di cui all’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, nonché utilizzando apposito bollettino di conto corrente postale di cui al comma 35 dell’articolo 14 del decreto-legge n. 201, del 2011;

 

Per l’annualità 2014 e seguenti il numero delle rate e le scadenze di versamento saranno stabiliti nel regolamento per l’istituzione e l’applicazione del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi – Tares

 

Per l’anno 2013 il versamento della prima rata del tributo avvenga con le stesse modalità dell’anno 2012 ossia mediante iscrizione in liste di carico predisposte dal Comune e affidate alla società Creset Spa, subentrata nell’attività dei Concessionari della riscossione per la Provincia di Como, per scorporo di ramo d’azienda secondo quanto stabilito dal D.L. 203/2005. Lo strumento di pagamento utilizzato sarà come negli anni passati un bollettino MAV;

Il versamento dell’ultima rata del tributo dovrà avvenire esclusivamente a mezzo modello F24, di cui all’art. 17 del D.Lgs 241/1997 o tramite il bollettino postale di cui all’art. 14,comma 35, del D.L. 201/2011;

 

Per ogni informazione si prega di contattare l’Ufficio Tributi ai seguenti contatti:

·         e-mail: ufficio.tributi@comune.figinoserenza.co.it

·         Tel. 031.780.160 – interno 8

 DOCUMENTAZIONE
Spaziatore
  Spaziatore New - 
Scarica file   DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE n.81/2013
MODIFICA DELLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 68/2013: SCADENZA DELLA RATA A SALDO/CONGUAGLIO.
Spaziatore
Tipo documento: Chrome HTML Document
Dimensione: 77.630 Bytes
Spaziatore
Scarica file   Deliberazione di Giunta Comunale n.68 del 26/06/2013
Spaziatore
Tipo documento: Chrome HTML Document
Dimensione: 109.668 Bytes
Spaziatore
 
Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente